lunedì 21 aprile 2008

Still crazy after all these years

Ho incontrato la mia vecchia amante per la strada
La notte scorsa
Sembrava contenta di vedermi, io sorridevo soltanto
E abbiamo parlato dei vecchi tempi
E abbiamo bevuto qualche birra
Ancora pazzo dopo tutti questi anni

Ho incontrato il mio tipo d’uomo che tende a socializzare
Sembra che mi appoggi ai miei vecchi modi familiari
E non vado matto per canzoni d’amore
Che mi sussurrano all’orecchio
Ancora pazzo dopo tutti questi anni

Io non sono gli anni
Quattro di mattina
Sfinito, sbadigliando;
Desiderando che la mia vita se ne vada via
Non mi preoccuperò mai, perché dovrei?
È tutto destinato a svanire.
Ora mi siedo alla finestra e guardo le macchine;
Temo che farò qualche danno un bel giorno,
Ma non sarò giudicato da una giuria di pari
Ancora pazzo dopo tutti questi anni

Paul Simon, 1975

La mia bomba in testa

Solo. Tremendamente solo.
Una lotta quotidiana a cercare le soluzioni ad ogni problema.

Poi, ogni notte, ore insonni a rivedere tutto.

Oggi sono stato a lungo sotto la pioggia per "non piangere da solo".
Ma non riuscivo a piangere.
Cresceva soltanto la rabbia e la consapevolezza di dover combattere sempre.
Sempre e senza nessuno accanto.

Domani scenderò di nuovo e guardandomi attorno non vedrò nessuno.
Riporterò la “mia bomba in testa” per affrontare ancora la realtà di sempre.